+ (39) 335 6659449

info@mondo-seo.com

Advertising in calo nel periodo da gennaio a settembre -16%

29 Nov

Advertising in calo nel periodo da gennaio a settembre -16%

Il mercato pubblicitario è in calo del -16,0% nel periodo gennaio-settembre 2009

A settembre la variazione rispetto allo stesso mese del 2009 è stata del -12,8%

Da gennaio a settembre gli investimenti pubblicitari ammontano a 5.990 milioni di euro con una flessione del -16,0% rispetto al corrispondente periodo del 2008. Settembre 2009 verso settembre 2008 la variazione è del -12,8%. A livello di settori merceologici, considerando il periodo cumulato, si registrano: -11,6% per gli Alimentari, -21,3% per le Auto e -5,7% per le Telecomunicazioni. Wind, Unilever, Vodafone, Telecom It. Mobile, Ferrero, Barilla, Procter&Gamble, L’Oreal, Volkswagen e Fiat Div. Fiat Auto guidano la classifica dei Top Spender nei primi nove mesi del 2009 con investimenti pari 829 milioni di euro, in calo del -11,9% sul corrispondente periodo dell’anno scorso. La Televisione, considerando i canali generalisti e quelli satellitari (marchi Sky e Fox), mostra una flessione del -13,2% sul periodo cumulato e del -7,1% sul singolo mese. La Stampa, nel suo complesso, da gennaio ha un calo del -23,6%. I Periodici diminuiscono del -28,8% con l’Abbigliamento a -29,0%, la Cura Persona a -24,3% e l’Abitazione a -31,7%. I Quotidiani a pagamento mostrano una flessione del -19,5% con l’Automobile, l’Abbigliamento e la Distribuzione, i tre settori più importanti, che riducono la spesa rispettivamente del -34,5%, del -24,1% e del -25,7%. Sono in controtendenza l’Abitazione che aumenta del +8,8% sul cumulato (e del +15,6% settembre 2009 su settembre 2008) e il Turismo/Viaggi con il +7,5%. A livello di tipologie la Commerciale segna il -22,9%, la Locale il -15,1% e la Rubricata/Di Servizio il -17,1%. In contrazione anche la raccolta dei Quotidiani Free/Pay Press (-28,7%). La Radio diminuisce da gennaio del -14,0% ed è in leggera crescita nel confronto mensile settembre 2009 su settembre 2008 (+0,6%). Fanno registrare variazioni negative anche: Affissioni (-26,0%), Cinema (-12,4%), Out of Home Tv (-1,1%) e Direct Mail (-17,9%).

Performance positiva invece per Internet che cresce del +5,2% raggiungendo i 421,4 milioni di euro e per le Cards (+1,0%).

Si aggiungono al mercato fin qui analizzato gli investimenti pubblicitari sul Transit, la pubblicità dinamica gestita da IGPDecaux su metropolitane, aeroporti, autobus e tram. Da gennaio a settembre 2009 l’advertising è di circa 71 milioni di euro.

The Nielsen Company
The Nielsen Company è un’azienda globale con posizione di leadership sul mercato nelle informazioni di marketing, consumer, televisione e altri media, online intelligence, mobile measurement, eventi e pubblicazioni specializzate (Billboard, The Hollywood Reporter, Adweek). E’ un’azienda privata attivain oltre 100 Paesi con sedea New York (USA).

Milano 10 novembre 2009

Per maggiori informazioni visitare il sito www.nielsen.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, anche scrollando semplicemente con il mouse. Leggi tutto per maggiori informazioni sull'utilizzo.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi