I 32 comandamenti di un SEO

19 Giu

I 32 comandamenti di un SEO

 

Seguendo questi semplici passi, è possibile aumentare in pochissimo tempo, il traffico verso il proprio sito:

  1. Assicurarsi che il sito non sia “in costruzione”, incompleto, o che abbia contenuti poveri o addirittura non originali
  2. Quando il sito è pronto segnarlo in Google, Yahoo, MSN e ASK.com. Considerare anche altri motori di ricerca, i social bookmark e le directory
  3. Segnalare la sitemap ai motori di ricerca ( di solito in formato XML )
  4. Creare una sitemap anche per i visitatori ( di solito HTML )
  5. Generare contenuti unici e utili. Non creare altri sottodomini, pagine, domini addirittura, per andare a ripubblicare gli stessi contenuti, E’ DELETERIO!
  6. Controllare il meta keyword frequentemente, aggiornandolo se i contenuti cambiano. Evitare lo stuffing
  7. Usare sempre il testo per arricchire le immagini, i link e ogni contenuto multimediale
  8. Usare ALT  e TITLE in modo parsimonioso senza ripetere inutilmente una lista di keyword
  9. I titoli devono essere composti di 60-80 caratteri
  10. Il meta description deve essere di 160-180 caratteri inclusi gli spazi
  11. Meta keywords al massimo 15-20 parole
  12. Ottimizzare usando Headings H1, H2, H3… in modo che contengano le keyword del vostro sito
  13. Validare il CSS e HTML, controllando eventuali Broken Links!
  14. Se il vostro è un sito dinamico, assicuratevi che le URL escano Search Engine Friendly
  15. Non superate i 100 Link per pagina, si rischia di essere presi per Link Farm dal Motere
  16. Usare Linx per la verifica del sito (http://lynx.isc.org/)
  17. Lasciare che il bot possa effettuare il crawling senza sessioni ID, ma naturalmente, al fine di aumentare la potenza di indicizzazione
  18. Verificare che il vostro Hosting supporti If-Modified-Since HTTP header. Serve a dire al crawler se e quando i contenuti del vostro sito sono stati modificati
  19. Usa il Robots.txt file per  controllare cosa far indicizzare o meno del vostro sito. Spesso  è necessario coadiuvare con HTACCESS ( http://www.robotstxt.org/wc/faq.html )
  20. Aggiornare il sito almeno una volta la settimana con piccole modifiche, sia per i visitatori abituali che per gli spider
  21. Evitare l’utilizzo di tecniche Black-Hat per aumentare il ranking
  22. Evitare link verso siti non attendibili o poco pertinenti con il vostro
  23. Usare aree ben definite per lo scambio link o il link reciproco, senza abusare..
  24. Evitare l’utilizzo di software automatizzati per inserire il vostro sito in directory o altro. L’operazione manuale, ha un valore del tutto diverso
  25. Non usare testo nascosto
  26. Controllare che i vostri contenuti non abbiano collegamenti a Virus, Spyware e quant’altro
  27. Fare il modo che il sito sia ben navigabile e informativo
  28. Fare molto Link Building, cercando di ottenere Link da siti autorevoli e ad alto PR
  29. Controllare sempre la struttura dei link interni. Ogni pagina deve essere raggiungibile da ogni parte del sito. Di solito consiglio di utilizzare il footer
  30. Fare molta attenzione nella scelta i alcuni servizi SEO, che spesso, non rispettando molte di queste regole, compromettono la vostra attendibilità nei confronti dei motori
  31. Non comprare o vendere link
  32. Non creare siti che siano solo contenitori di link e che non abbiano contenuti utili per chi naviga

Fonte: http://www.espertoseo.it/2003/comunicati-stampa/seo/seo-i-32-comandamenti.html

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, anche scrollando semplicemente con il mouse. Leggi tutto per maggiori informazioni sull'utilizzo.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi